Degustazione dei Fuori Cori – Prunent

Fuori dai Cori, Prunent Valli Ossolane DOC

Annunci

Oggi, ho il piacere di degustare con Davide Gramegna, Sommelier “Fuori dai cori”, cotitolare con il fratello di Osteria Rosso di Sera di Castelletto Sopra Ticino (No), alcuni vini particolari. Parliamo di un vitigno e di una DOC poco conosciuta dell’Alto anzi altissimo Piemonte, nello specifico di Prunent delle Valle Ossolane, un clone 100% di nebbiolo presente in queste valli fin dal lontano 1309 che col trascorrere dei secoli, a causa delle condizioni microclimatiche estreme, si è mutato e ha assunto caratteristiche uniche che rispecchiano l’affascinante bellezza di questa terra selvaggia.

Garrone_cartografia_vigneti-pdf

I vitigni sorgono su piccoli appezzamenti terrazzati, per la maggior parte coltivati nella tradizionale “Toppia” (pergola) sostenuta da antiche colonne di sasso.

DSCF5711a1In particolare parliamo di due produttori, Cantine Garrone e Villa Mercante entrambi in annata 2014.


Prünent DOC 2014 – CANTINE GARRONEDSCF5715asmall

Vitigni: 100% Prünent

Bottiglie prodotte: 4000

Gradazione: 13,5%

Affinamento: in barriques (50% nuove, 50% di un anno) dove rimarrà 12 mesi e dove effettuerà anche la fermentazione malolattica. Successivamente viene imbottigliato ma passerà almeno un anno in bottiglia prima di essere pronto per la vendita


Prünent DOC 2014 – VILLA MERCANTEvillamercante

Vitigni: 100% Prünent (clone nebbiolo)

Bottiglie prodotte: 2800

Gradazione: 13,5%

Affinamento: botti di rovere per almeno 12 mesi, dove effettua anche la fermentazione malolattica. Altri 12 mesi in bottiglia prima della commercializzazione.

 


IMG-20171012-WA0006

I vini sono molto diversi ma presentano un color granato classico, al naso sono entrambi molto puliti, si sente di avere nel bicchiere due nebbioli, più fresco e con tanto frutto Villa Mercante, più complesso e intenso quello di Cantina Garrone. In bocca rispecchiano molto il naso, molto fresco e con più acidità Villa Mercante con anche dei sentori di ferro e un bel tannino finale che pulisce la bocca. Più complesso e un tannino più presente, ma sempre elegante e fine Garrone. Tutti e due i vini sono comunque molto freschi e presentano una ottima bevibilità. Sono già pronti da bere, ma di sicuro regaleranno emozioni a chi saprà aspettarli.

 

Se cercate un nebbiolo con grande freschezza e bevibilità, con il Prunent non rimarrete delusi.


Un Grazie a Davide dell’Osteria Rosso di Sera per l’ospitalità e la professionalità

www.osteriarossodisera.it

Per acquistare i Prunent recensiti:

www.vinoaltop.it